Flou

La fondazione di Flou - avvenuta nel 1978 - si è basata sull’obiettivo di produrre letti di elevata qualità intrinseca e formale, unita al desiderio di introdurre una nuova “cultura del dormire”.
È l’epoca dei grandi mutamenti: le donne si affacciano al mondo del lavoro, le case esigono spazi multifunzionali, sboccia il desiderio di vivere in modo più libero e qualitativamente migliore ed anche la camera da letto, da ambiente statico, diventa un luogo dinamico, con il letto che si veste di colori e abbandona il tradizionale “tutto bianco”.
Flou coglie nel segno con Nathalie, nato dalla genialità di Vico Magistretti.